Home_0002_2016
icona

pag_1

I 29 settembre del 2014 sono partiti da Bologna due giovani, Amici e Soci dell'Associazione AIPK ONLUS, Cesare e Valentina,
per raggiungere l'Argentina e precisamente TUCUMAN
Hanno deciso di partire ed abbandonare un pò di sicurezze per quella parte
di mondo cosi diversa da quella che abitualmente vivono. 
Partono volontari in questa missione del Sud America dove incontreranno
persone e vivranno emozioni e storie che vogliono condividere con noi, con il blog che hanno creato, 
viaggiateinsiemeanoi.wordpress.com
Partono come volontari è vero, ma li segurianno due progetti legati alla nostra Associazione.

CESARE è un ingegnere e si occuperà di un progetto molto particolare dal nome il "PANE DELLA SPERANZA".
La costruzione di una panetteria per rendere, un gruppo di famiglie
povere di Tucuman capaci di generare le risorse finanziare
attraverso il lavoro al panificio. Il proposito è far collaborare tra loro le famiglie più povere, in un contesto di responsabilità
comune,
aiutandole a creare ed inseguire obiettivi comuni. Rafforzare in loro i valori di spiritualità, solidarietà, elevando la loro autostima ed
arrivare a rompere il circolo di dipendenza
e miseria con cui devono far i conti tutti i giorni.

Renderli capaci di essere autosufficienti e creatori di una vita sana nella serenità, utili non solo per essi stessi e i propri famigliari
ma anche per la società in generale.
 Il progetto di Microimpresa Famigliare prevede la costruzione di una Panetteria in Tucuman e
precisamente a La Florida y Luisiana – dipartimento Cruz alta – Tucuman – Argentina.

VALENTINA è psicologa e si occupera del progetto "PARLIAMONE", un servizio di accompagnamento e assistenza per famiglie
e bambini in difficoltà.
Spesso nelle famiglie, i genitori sono disoccupati e nel migliore dei casi hanno un lavoro non regolare;
le madri per vari motivi sono le uniche responsabili delle proprie case,
spesso queste donne hanno subito violenze, abbandoni dei
propri mariti e diventando mamme single, vittime della marginalità, con una bassa autostima e carenti nella preparazione

che permetterebbe loro di migliorare le proprie prospettive di vita.


pag_2
 
missionarie
Le Missionarie di Padre Kolbe
Partner
mondialita
Educazione alla Mondialità